Tangenziale di Vicenza: un’altra Pedemontana?

Postato il

Si è svolta questa mattina alle 11.45 presso la sede di Italia Nostra sezione di Vicenza la conferenza stampa dell’Osservatorio Urbano Territoriale. Sono intervenuti fra gli altri i presidenti di Civiltà del Verde, Italia Nostra, Legambiente Vicenza, Francesca Leder (urbanista) e Massimo Follesa (architetto e portavoce Co.Ve.P.A.). Di seguito il comunicato distribuito ai giornalisti.

tangenziale-nord-ovest-vicenza
Tangenziale di Vicenza: un’altra Pedemontana?

Nella cronistoria che compare in ogni premessa allegata ai documenti relativi al completamento della Tangenziale di Vicenza si ricorda l’importanza che ha assunto, per le attività di progettazione e di realizzazione dell’opera, il Protocollo di Intesa stipulato a Roma, presso il MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) il 28 agosto 2013, tra Ministero, ANAS, Regione Veneto, Provincia di Vicenza, Comuni di Vicenza, Costabissara, Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova S.p.a.
Il Protocollo aveva lo scopo di regolare le modalità di progettazione preliminare e definitiva e la realizzazione del completamento dell’opera infrastrutturale attribuendo ad ANAS il ruolo di unico soggetto attuatore dell’intero iter progettuale e realizzativo in quanto stazione unica appaltante.

Ma se come in flashback cinematografico tornassimo a quel 28 agosto, e volessimo attualizzare le immagini di corredo che accompagnano il comunicato stampa pubblicato sul sito del Comune di Vicenza, troveremmo un tavolo ovale piuttosto sguarnito e un Sindaco Variati impossibilitato a suggellare con la stessa soddisfazione l’importante atto amministrativo.

Il Ministro Maurizio Lupi e il Presidente dell’ANAS Pietro Ciucci assenti perché dimissionati, il capostruttura missione Ettore Incalza agli arresti domiciliari (dopo un periodo trascorso in carcere), il sottosegretario Vincenzo De Luca forse un po’ meno sorridente perché, dalla fine di novembre dello stesso anno, indagato per corruzione ed abuso di ufficio. Rimarrebbe forse l’ingegner Domenico Petruzzelli, responsabile dell’unità operativa di ANAS, seppure si sappia (come documentano numerosi giornali tra i quali La Stampa, La Repubblica e altri) sia sotto processo a Torino e interdetto per un periodo dal ricoprire pubblici uffici durante il suo mandato di capo compartimento ANAS in Calabria, perchè accusato di abuso d’ufficio e falso in relazione alla realizzazione di alcune infrastrutture viarie in Piemonte (La Repubblica, 14 aprile 2012).

Il quadro è dunque tutt’altro che rassicurante. Questo è quanto andiamo dicendo da mesi e anni ma in assenza di un’opinione pubblica adeguatamente sensibilizzata è molto difficile riuscire a superare l’indifferenza.
Nel caso della Tangenziale Nord di Vicenza, oltre a riscontrare costi definiti a dir poco esorbitanti (circa 13 milioni al km) che avvicinano quest’opera alla Pedemontana Veneta (circa 17 milioni al Km), già oggetto di inchieste della Corte dei Conti proprio per ragioni simili, continuiamo a vedere preoccupanti anomalie che nessuno dei soggetti in campo, tanto meno il Comune di Vicenza, si è premurato di spiegare come ad esempio: i dati sul traffico, gli studi sull’impatto paesaggistico assolutamente generici e imprecisi, gli aspetti legati alle analisi idrogeologiche.
Crediamo che sia giunto il momento di fare chiarezza perché i danni alla comunità vicentina sono ingentissimi sotto i diversi profili sopra evidenziati.
E non sono accettabili neppure comportamenti indifferenti esibiti dalle strutture tecniche del nostro Comune (i dirigenti e i funzionari responsabili più volte incontrati) ai quali vengono contribuiti premi proprio per atti amministrativi che possono poi rivelarsi tanto pesantemente inficiati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...